Il Giunco in rete

aprile 6, 2016

Premessa e riferimenti

La nostra associazione opera da oltre sedici anni, prevalentemente nel territorio del Comune di Brugherio, a favore della promozione del diritto allo studio e dell’aiuto alle famiglie dei giovani.
L’associazione partecipa attivamente al lavoro di BRUGHERIO IN RETE (allegato D)

L’attività svolta nell’ultimo triennio è descritta nelle relazioni relative agli esercizi 2001 (allegato 1), 2002 (allegato 2) e 2003 (allegato 3). Le attività proseguono però fino alla copertura delle necessità che si producono lungo l’intero anno scolastico che inizia nell’esercizio solare di riferimento.
Per questa collocazione temporale si prevede che il progetto che ora presentiamo avrà durata dal 1/9/2004 al 30/8/2005.

All’interno di queste attività si sono realizzati due importanti progetti:

– ” IL GIUNCO…OLTRE!” di cui si allega la relazione finale (allegato 4). Questo progetto è stato cofinanziato al 70% dalla ASL 3 e la copertura del costo è avvenuta con l’approvazione del progetto stesso da parte della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza.

– ” IL PONTE DEL GIUNCO ” di cui si allega la relazione finale (allegato 5). Con l’approvazione della Fondazione prima citata è stato ottenuto il cofinanziamento per 4.000 €. La copertura del costo totale è avvenuta grazie al contributo del nostro Comune ed alle sponsorizzazioni della intensa attività culturale da noi organizzata compreso il concorso letterario. Si portano alcuni esempi di questa attività al termine della presente richiesta di finanziamento del nuovo progetto.
Va sottolineato che queste attività sono state e saranno a disposizione anche di altre iniziative sempre nell’ambito delle necessità di associazioni di Volontariato Sociale.

Sviluppi dell’intervento sul territorio

L’aumento dei casi seguiti dalla nostra associazione (su segnalazione soprattutto dei Servizi Sociali Comunali, delle Scuole e di altre associazioni di volontariato) è stato notevole, fino oltre cinquanta per il 2004 di cui una ventina stranieri. Ciò ha portato ad un proporzionale ampliamento del numero dei DOCENTI -TUTOR che raggiunge ormai i trenta effettivi tra volontari laureati, universitari e tirocinanti.
Per ogni caso si esaminano i bisogni concreti e l’aiuto quindi si definisce in termini di lezioni gratuite di sostegno nelle materie necessarie, in borse di studio oppure in ‘crediti’ per l’acquisto di materiale didattico e di testi per i giovani che frequentano le classi Elementari o delle Medie Inferiori.
La collaborazione con le Istituzioni scolastiche è stata intensa e proficua ed ha portato ad un Protocollo d’Intesa (allegato B) con l’Istituto Comprensivo Sciviero nell’ambito del Piano dell’ Offerta Formativa del progetto ‘PONTE SCUOLA’.
Col progetto “IL PONTE DEL GIUNCO” è stata realizzata la collaborazione con “IL BOSCO IN CITTÀ ” che ha visto i nostri interventi di intrattenimento per i 120 anziani non autosufficienti ospiti di questa nuova struttura brugherese. Iniziato col concerto dell’orchestra giovanile della Scuola Media Leonardo da Vinci, il programma di quest’anno si concluderà col concerto del coro Rondinella di Sesto San Giovanni, aperto ai visitatori e programmato per il 23 maggio 2004. A questo evento seguiranno altre produzioni di lavori collettivi realizzati da alcune delle Scuole brugheresi.
È stato vivamente apprezzato dalle Autorità scolastiche e Sanitarie lo scambio, giudicato di elevato valore educativo e formativo, tra scolari ed alunni brugheresi e l’esperienza ed i ricordi degli anziani.

Relazione finale

Brugherio, AGOSTO 2005

Siamo lieti di chiudere il progetto avendo mantenuto i tempi, gli scopi ed i costi previsti.
Alleghiamo la ns. lettera alla ‘ASL 3 ‘ del 19 aprile 2004 “PREMESSA E RIFERIMENTI” con cui presentavamo il progetto “IL GIUNCO IN RETE”.
La ns. attività è ormai consolidata. La verifica delle richieste che continuano a pervenire ci conferma l’utilità e l’apprezzamento da parte delle autorità scolastiche, dei Servizi Sociali e delle famiglie dei ragazzi da noi seguiti, per gli interventi realizzati.
Avendo puntato sulla qualità del servizio, sulla crescita culturale e formativa dei giovani, ci siamo impegnati in incontri di verifica con i ns. Tutor/Docenti, che ogni due mesi relazionano sul lavoro svolto coi ragazzi seguiti. Alcuni Docenti hanno frequentato corsi di formazione. Il primo organizzato dal CIESSEVI e dall’ associazione “CREARE PRIMAVERA” che si è avvalso della collaborazione della ns. psicologa. Il secondo organizzato dal nostro Comune con un percorso formativo di base da gennaio a marzo 2005 (allegato A).
È stata rinnovata la convenzione col ns. Comune – Settore Servizi alla persona – in cui rientrano i laboratori di lingua italiana per la preparazione all’esame di terza media ed in collaborazione con l’Assessorato alla P.I.
Facciamo parte inoltre di ” BRUGHERIO IN RETE ” che ci vede collaborare per un proficuo scambio di esperienze.
La nostra relazione ha aperto il convegno “COLTIVIAMO LE RISORSE” (allegato B).
Il protocollo d’intesa con l’Ist.Comprensivo Sciviero per il progetto “Ponte Scuola” è stato rinnovato, così come la convenzione con la Facoltà di Scienze della Formazione – Bicocca, utilizzata, attivamente e con profitto, da studenti di detta Facoltà nel loro percorso universitario.
Abbiamo promosso per la ns. Città la “FESTA DEI NONNI” organizzata dalla Regione Lombardia che ci ha conferito il riconoscimento speciale del “PREMIO PER LA PACE – 2004” per le ns, attività culturali.
Collaboriamo con la R.S.A. BOSCO IN CITTÀ con varie iniziative culturali nostre e di scambio tra ragazzi delle Scuole locali ed anziani ospiti.
Abbiamo organizzato la 9° edizione del concorso letterario “IL GIUNCO-CITTÀ DI BRUGHERIO” che costituisce una parte dell’autofinanziamento che completiamo anche con concerti e letture pubbliche.
Un aspetto particolare di questa edizione del concorso è il contatto con A.L.I.A.S. (Accademia Letteraria Italo Australiana Scrittori) di Melbourne che ha generato l’idea di uno scambio epistolare tra i giovani delle Scuole Medie Inferiori brugheresi ed i coetanei delle famiglie di origine italiana emigrate in Australia. Questa iniziativa è stata presentata al Comitato Scambi Internazionali ed all’ Assessore alla Cultura.
A Brugherio si è costituito il LIONS CLUB “I TRE RE” che ha voluto donarci una borsa di studio. Coi LIONS abbiamo attivamente collaborato all’avvio, nel prossimo ottobre, della U.T.E. (Università della Terza Età).
È iniziata la ns. collaborazione con “OSSERVATORIO GIOVANI” con un ns. giovane socio come membro permanente.

In conclusione, il progetto ha rappresentato un notevole impegno per i soci ed è stato possibile conseguire il risultato grazie alla loro esperta dedizione ed al cofinanziamento della ns. ASL 3.